fbpx

Smiling School – Il Sogno di una Scuola: ecco i nuovi insegnanti!!

Ciao Sognatori!

Continuiamo con la nostra ricerca degli insegnanti per la Smiling School Lucky Summer.

Mentre proseguono i lavori di ristrutturazione, Giovanni, supportato da Marta in Italia, continuano a fare colloqui ai vari insegnanti che si sono presentati per trovare chi assumere.

Non è un lavoro facile, perché tutti i candidati sono ugualmente validi, e bisogna saperli selezionare sulla base di una serie di “caratteristiche”…

Innanzi tutto la selezione si baserà sull’area di competenza, vale a dire le materie da insegnare, e come suddividerle tra i vari prof per creare un orario scolastico e un programma in linea con le direttive del Ministero dell’Istruzione del Kenya.

La scelta che Giovanni e Marta fanno è quella di assumere due nuovi insegnanti full time e spostarne due, con orario part time, dalla scuola di Korogocho: questa scelta è dettata dall’esigenza di integrare due figure specializzate al già presente corpo insegnanti, ma tenere due prof che già conoscano i ragazzi e il loro vissuto famigliare, le loro capacità scolastiche e le difficoltà, per favorire i due nuovi prof inseriti nel loro lavoro.

Alla fine la scelta ricadrà su Elizabeth e Michael: entrambi con esperienza alle spalle e soprattutto con una formazione di social worker, assistenti sociali, in modo da favorire un dialogo con i ragazzi e intervenire in presenza di casi specifici. Tra i casi specifici ci sono naturalmente problematiche legate al discorso di una variegata presenza di molteplici etnie, più di 40, che convivono nello slum, e questo spesso è fonte di discriminazione e di problematiche che si riscontrano fin dalla giovane età.

Mentre da un lato quindi ci si occupa di iniziare a delineare un programma e i ruoli all’interno della scuola, dall’altro lato Giovanni si occupa invece di un altro aspetto importantissimo: l’acquisto di libri, materiali scolastici e allestimenti interni della scuola, che piano piano sta prendendo forma.

Nella prossima puntata andremo in esplorazione della zona degli artigiani, per cercare i banchi nuovi, stay tuned!!!